Gelatine egg white just some of the legal ingredient that can be added wo wine

Cosa possono aggiungere legalmente i viticoltori al vino?

Ti sei mai chiesto quali sono gli ingredienti del vino. Probabilmente hai visto che aggiungono solfiti (solfiti) ma cos'altro possono aggiungere.

Bene, i produttori di vino possono aggiungere legalmente i seguenti ingredienti al vino. La cosa assurda è che a parte i solfiti non devono dirtelo.

Sei vegano ma ami ancora bere vino. Hai mai pensato che come potresti sbagliare con una goccia di vino. ripensaci, potrebbe contenere albume d'uovo / albume e proteine del latte .

Se questo non è abbastanza cattivo, il vino può anche includere ingredienti a base di ossa di mucca. La gelatina o gelatina (dal latino: gelatus 'rigido' o 'congelato') è un ingrediente enogastronomico traslucido, incolore e insapore, comunemente derivato dal collagene prelevato da parti del corpo animale ed è un ingrediente legale che può essere aggiunto al vino senza dirlo il consumatore!

La gelatina può essere aggiunta al vino come agente chiarificante, che aiuta a chiarificare il vino e rimuovere impurità come tannini in eccesso, proteine e altre particelle che possono rendere il vino torbido o torbido. Quando viene aggiunta al vino, la gelatina si lega a queste impurità e le fa cadere dal liquido, facendo apparire il vino più limpido e levigato.

Gli agenti chiarificanti come la gelatina sono spesso utilizzati nel processo di vinificazione per migliorare l'aspetto, l'aroma e il gusto del vino. Poiché è di origine animale, non è adatto ai vegani.

Vale la pena notare che non tutti i vini vengono multati e alcuni produttori di vino scelgono di utilizzare agenti chiarificanti alternativi come la bentonite (argilla) o il gel di silice, che sono adatti ai vegani. Inoltre, alcuni viticoltori scelgono di non affinare affatto i loro vini, lasciandoli non filtrati e in uno stato più naturale.

Ecco un elenco dei 50 ingredienti più importanti che possono aggiungere legalmente al vino senza dirtelo:

  1. Anidride solforosa (usata come conservante)
  2. Lievito
  3. Bentonite (un'argilla usata per chiarificare il vino)
  4. Carbonato di calcio (usato per regolare l'acidità)
  5. Pectinasi (usata per abbattere la pectina nella frutta)
  6. Acido malico (usato per regolare l'acidità)
  7. Acido tartarico (usato per regolare l'acidità)
  8. Acido lattico (usato per regolare l'acidità)
  9. Tannino (usato per aggiungere struttura e complessità)
  10. Scaglie o doghe di quercia (usate per aggiungere sapore e tannino)
  11. Enzimi (usati per favorire la fermentazione)
  12. Nutrienti del lievito (usati per promuovere la crescita del lievito)
  13. Metabisolfito di potassio (usato come conservante e per prevenire il deterioramento)
  14. Sorbato di potassio (usato come conservante)
  15. Chitosano (usato per chiarificare il vino)
  16. Gelatina (usata per chiarificare il vino)
  17. Colla di pesce (usata per chiarificare il vino)
  18. Albumina (usata per chiarificare il vino)
  19. Proteine del latte (usate per chiarificare il vino)
  20. Albumi d'uovo (usati per chiarificare il vino)
  21. Anidride carbonica (usata per carbonizzare il vino)
  22. Bicarbonato di potassio (usato per regolare l'acidità)
  23. Bicarbonato di sodio (usato per regolare l'acidità)
  24. Idrossido di potassio (usato per regolare l'acidità)
  25. Idrossido di sodio (usato per regolare l'acidità)
  26. Cloruro di calcio (usato per stabilizzare il vino)
  27. Cloruro di potassio (usato per stabilizzare il vino)
  28. Cloruro di sodio (usato per stabilizzare il vino)
  29. Solfato di rame (usato per prevenire il deterioramento)
  30. Solfato di zinco (usato per prevenire il deterioramento)
  31. Allume di potassio (usato per chiarificare il vino)
  32. Carbonato di ammonio (usato per regolare l'acidità)
  33. Cloruro di ammonio (usato per regolare l'acidità)
  34. Solfito di ammonio (usato come conservante)
  35. Bisolfito di ammonio (usato come conservante)
  36. Idrossido di ammonio (usato per regolare l'acidità)
  37. Carbonato di magnesio (usato per regolare l'acidità)
  38. Cloruro di magnesio (usato per stabilizzare il vino)
  39. Solfato di magnesio (usato per stabilizzare il vino)
  40. Carbonato di sodio (usato per regolare l'acidità)
  41. Solfito di sodio (usato come conservante)
  42. Bisolfito di sodio (usato come conservante)
  43. Metabisolfito di sodio (usato come conservante)
  44. Idrossimetansolfinato di sodio (usato come conservante)
  45. Alcol etilico (usato per fortificare il vino)
  46. Glicerolo (usato per addolcire il vino)
  47. Sorbitolo (usato per addolcire il vino)
  48. Saccarosio (usato per addolcire il vino)
  49. Destrosio (usato per addolcire il vino)
  50. Fruttosio (usato per addolcire il vino)
  51. Glucosio (usato per addolcire il vino)
  52. Zucchero invertito (usato per addolcire il vino)
  53. Maltodestrina (usata per addolcire il vino)
  54. Dolcificanti artificiali (usati per addolcire il vino)
  55. Aromi artificiali (usati per migliorare il sapore)
Torna al blog
1 su 3