Winewizard Boosts flavours, softens tannins and delivers a silkier, smoother wine

Cosa rende un buon aeratore per vino? Parte 2. Aumentare i sapori, ammorbidire i tannini.

Quindi cosa rende un buon aeratore per vino?

Parte 2. Aumentare il sapore del vino e ammorbidire i tannini del vino.

Tutti gli aeratori del vino affermano di aumentare il sapore del vino e ammorbidire i tannini. Tuttavia, mentre alcuni vini possono avere un sapore un po' migliore utilizzando un tradizionale aeratore per vino di tipo Venturi, ciò ha generalmente a che fare con l'aiutare a rimuovere alcuni dei composti sgradevoli di cui parleremo nella Parte 1 .

La vera aerazione del vino non solo consentirà all'ossigeno di dissolversi nel vino, ma consentirà all'ossigeno di reagire con tannini, flavonoidi e altri composti nell'intero vino. Il fatto che aggiungano molte bollicine al vino non significa che l'ossigeno stia reagendo con il vino per migliorarne il sapore.

Affinché un aeratore del vino funzioni, l'ossigeno non deve solo dissolversi nel vino, ma deve reagire con i tannini, i flavonoidi e altri composti. Troppo ossigeno trasformerà il vino, appiattendolo e infine inviandolo verso l'aceto. Il trucco è ottenere la giusta quantità di ossigeno per reagire con il vino e quindi rimuovere qualsiasi accesso.

Winewizard introduce nel vino quantità precise di ossigeno che reagiscono con tannini, flavonoidi e altri composti, riducendo la durezza (astringenza) e aumentando i sapori e gli aromi del vino, offrendo un vino più morbido e setoso.

Winewizard rimuove l'eventuale eccesso di ossigeno rimasto nel vino mediante un processo chiamato sparging in cui le bolle di azoto filtrano l'eccesso di ossigeno dal vino.

    Torna al blog
    1 su 3